Sommario di: Entanglement di menti geniali

Entanglement di menti geniali.

 

Introduzione

Le ragioni di una affinità sincronica

Straordinarie assonanze.
I protagonisti. Vite separate ma parallele
Lo  scienziato con la visione metafisica
I protagonisti.

Carl Jung e l'Inconscio collettivo.

L’intuizione e lo studio dell'inconscio collettivo.

La rottura dell'amicizia tra Jung e Freud.
Le prime opere di Jung e l'inizio dell'esplorazione dell'inconscio.
La teoria dell’inconscio collettivo.
L'esperienza personale di Jung nel suo viaggio all'interno dell'inconscio.
L'influenza degli archetipi nella vita di Jung e i suoi studi sulle esperienze mistiche e spirituali.      
L'uso dei mandala come strumenti di indagine dell'inconscio.
La connessione tra individuo e collettività secondo Jung.

David Bohm e l'universo olistico.

Le influenze di David Bohm.
Biografia e background di David Bohm.
Bohm e la dimensione spirituale.
L'incontro con  Jiddu Krishnamurti.
Concetti chiave di Bohm sull'olismo e l'interconnessione.
Lavori di Bohm con Albert Einstein nel campo della  fisica quantistica.

Il pensiero olistico di David Bohm. L'interconnessione tra le parti e l'intero.

L'illusione della separazione nella percezione umana.

Relazioni tra l'universo olistico e la teoria quantistica.
La connessione tra individuo e collettività secondo Bohm..

Ordine implicito e ordine esplicito.

I fondamenti dell'ordine implicito.

L’ordine implicito (detto anche ordine implicato).
Differenze tra l’ordine implicito e l’ordine esplicito.
L'ordine esplicito manifestato.
L'inestricabile intreccio tra ordine implicito ed esplicito.
Applicazioni dell'ordine implicito ed esplicito.

L'Ordine Implicito di Bohm e l'Inconscio Collettivo di Jung.

Le radici concettuali.
Il carattere collettivo della mente.
L'interconnessione tra le “forme manifeste”.
Il flusso creativo.
Applicazioni pratiche.

Confronto tra l'inconscio collettivo e l'universo olistico.

Visioni filosofiche e affinità di esperienze.
Descrizione e confronto delle idee di Jung e Bohm.
L'individuo e la relazione con l'intero.
L'importanza degli archetipi e dei simboli nella comprensione delle due teorie.
L'influenza reciproca e le applicazioni.
Profondità psicologica e coscienza umana.

Fisica quantistica e coscienza.

Riflessioni sulle implicazioni delle teorie di Jung e Bohm nella società.
Punti di contatto tra psicologia e fisica quantistica.

 

Epilogo. Il continuo viaggio della consapevolezza.

Sintesi delle principali conclusioni del libro.